menu chiudi menu

Cammino Sinodale della Chiesa che è in Amalfi – Cava de’ Tirreni

Dall’ottobre 2021, con il primo anno di ascolto, si è avviato il Cammino sinodale nella Chiesa universale e, contemporaneamente in quella Italiana, al fine di creare un nuovo stile nella Chiesa, che poi è quello delle sue origini. «Con questa convocazione, Papa Francesco invita la Chiesa intera a interrogarsi su un tema decisivo per la sua vita e la sua missione: “Proprio il cammino della sinodalità è il cammino che Dio si aspetta dalla Chiesa del terzo millennio”». Questo itinerario, che si inserisce nel solco dell’ “aggiornamento” della Chiesa proposto dal Concilio Vaticano II, è un dono e un compito: camminando insieme, e insieme riflettendo sul percorso compiuto, la Chiesa potrà imparare da ciò che andrà sperimentando quali processi possono aiutarla a vivere la comunione, a realizzare la partecipazione, ad aprirsi alla missione. Il nostro “camminare insieme”, infatti, è ciò che più attua e manifesta la natura della Chiesa come Popolo di Dio pellegrino e missionario.» (Documento preparatorio Sinodo 2023, n. 2)

Questa pagina vuole creare un collegamento tra l’Equipe diocesana per il Sinodo e tutti i referenti delle diverse parrocchie della nostra Arcidiocesi.

Per contattare l’Equipe sinodale, scrivi a camminosinodale@diocesiamalficava.it

SUSSIDIO DIOCESANO PER LA QUARESIMA 2024

Ma è mai possibile diffondere la Tua verità senza averla afferrata e senza essere stati afferrati da Te; posso io annunciare la Tua buona novella senza esserne stato colpito nel cuore, trasmettere la Tua vita senza viverne io stesso?”. (Karl Rahner)

        I due tempi forti dell’anno liturgico sono occasione propizia per ritrovare la gioia di vivere consapevolmente il senso liturgico e catechetico della celebrazione a cui almeno la domenica partecipiamo, mostrando anche un risvolto familiare e caritativo per la vita di ogni battezzato.  Questo tempo della Quaresima ci vedrà riprendere alcuni gesti e porre attenzione ad alcuni momenti celebrativi nell’ambito della Liturgia Eucaristica e dei Riti di comunione e conclusivi. 
         Partendo dal Mercoledì delle Ceneri in cui ci soffermeremo sulla Preghiera universale, proseguiremo nella prima domenica di Quaresima mettendo a fuoco il senso della “presentazione dei doni”. Nella seconda, domenica della Trasfigurazione, le parole che ci ricordano il mandato di Gesù: “di mangiare il Suo corpo e bere il Suo sangue” saranno occasione di riscoperta del dono che Cristo ha fatto di sé per noi. Nella terza domenica ci soffermeremo sulla Preghiera dei figli, il Padre nostro, che Gesù ci ha insegnato e che ci avvia a sentirci davvero in comunione tra noi nel gesto di pace che scambiamo e che nella quarta domenica ne comprenderemo meglio il senso e soprattutto la modalità della sua pratica.
        Infine, nella quinta domenica avremo a tema la “condivisione” dell’Eucaristia, che ci trae fuori dalla prospettiva solo teorica della comunione con Dio per farci vivere la comunione Reale con Lui; una comunione che porta gioia e vitalità alla nostra vita e non si può fermare a noi, ma deve essere condivisa. Ecco perché nella Domenica delle Palme espliciteremo il motivo del Congedo a fine celebrazione, in cui non si è concluso tutto, ma da quel momento inizia tutto.
         Nel sussidio preparato dagli uffici diocesani e dall’equipe della segreteria del sinodo, come nel tempo di avvento poniamo attenzione alla celebrazione, alla catechesi, ai giovani, alle famiglie e c’è un allegato di supporto per i venerdì con degli schemi di via Crucis in cui ogni settimana le varie meditazioni, diverse, supporteranno il pio esercizio quaresimale. La gratitudine a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo progetto.

__________________________________________________________

__________________________________________________________

__________________________________________________________

__________________________________________________________

Allegato 2 a cura dell’Ufficio Catechistico

__________________________________________________________

__________________________________________________________

Allegato 4 a cura dell’Ufficio Pastorale Giovanile

__________________________________________________________

__________________________________________________________

__________________________________________________________

__________________________________________________________

NELLA PAGINA DI ARCHIVIO POTETE TROVARE TUTTO IL MATERIALE PRECEDENTEMENTE PREDISPOSTO DALL’EQUIPE SINODALE – clicca qui