menu chiudi menu

Cammino Sinodale – archivio

In questa pagina trovate il materiale d’archivio dei sussidi predisposti dall’equipe sinodale.

Per contattare l’Equipe sinodale, scrivi a camminosinodale@diocesiamalficava.it

ANIMAZIONE PER IL TEMPO DI AVVENTO 2023

Il Concilio Vaticano II è stato fortemente animato dal desiderio di condurre i cristiani a comprendere la grandezza della fede e la bellezza dell’incontro con Cristo. Per questo motivo era necessario anzitutto attuare, con la guida dello Spirito Santo, un adeguato rinnovamento della Liturgia, perché la Chiesa continuamente vive di essa e si rinnova grazie ad essa.
Ed è proprio questo lo scopo del nostro cammino diocesano: crescere nella conoscenza del grande dono che Dio ci ha fatto nell’Eucaristia.
L’Eucaristia è un avvenimento meraviglioso nel quale Gesù Cristo, nostra vita, si fa presente.
Nelle quattro domeniche di Avvento ci soffermeremo sulla prima parte della messa: Riti introduttivi e Liturgia della Parola, in modo particolare sul senso dell’Atto Penitenziale, della Sacra Scrittura, del Vangelo e della Professione di Fede.
Soffermarci sulla Parola nelle domeniche di Avvento nelle nostre comunità, è anzitutto un invito a entrare nel Mistero dell’Eucaristia, dove la Parola si realizza! Come e dove? Nel mistero pasquale del Figlio crocifisso e risorto, donato a noi nella ricchezza dei simboli sacramentali.
L’Eucarestia domenicale è il mistero della fede, che realizza l’attesa dell’Avvento, nell’attesa del compimento!
Il tempo di Avvento ha una doppia caratteristica: è un tempo di preparazione alla solennità del Natale, in cui si ricorda la prima venuta del Figlio di Dio tra gli uomini, e contemporaneamente è il tempo in cui, attraverso tale ricordo, lo spirito viene guidato all’attesa della seconda venuta del Cristo alla fine dei tempi. L’Avvento è pertanto sospensione del tempo ordinario per tornare ad attendere, a cercare, a desiderare e ricordare la salvezza, come promessa, dono e compimento.
La proposta per l’Avvento di quest’anno si pone in continuità con il cammino sinodale che ha visto e vede coinvolte le nostre comunità cristiane e ci condurrà al Giubileo 2025 non esaurendosi con il suo raggiungimento, ma andando oltre. L’anno santo, momento di particolare grazia in cui viene elargita in modo speciale la Salvezza, diventa anche occasione che ci ricorda la vocazione propria del Popolo di Dio: camminare insieme, nella Speranza.

______________________________________________________________________________

SINTESI DIOCESANA DEL SECONDO ANNO DELLA FASE NARRATIVA DEL CAMMINO SINODALE

______________________________________________________________________________

ANIMAZIONE PER IL TEMPO DI QUARESIMA 2023

Il discernimento sulle sintesi del primo anno di Cammino Sinodale ha permesso di focalizzare l’ascolto del secondo anno lungo quelli che sono stati definiti “cantieri sinodali”, un’immagine che indica la necessità di un lavoro duraturo che punti alla realizzazione di percorsi di ascolto.
La segreteria diocesana per il sinodo ha perciò pensato di “sfruttare” i centri di ascolto della Parola, che normalmente si tengono nei periodi forti dell’anno liturgico, quale la Quaresima, dando loro il taglio di un cantiere.
Come si sa, il centro di ascolto consiste nella lettura e meditazione del Vangelo della domenica successiva, nel clima familiare di un salotto, da un gruppo di persone, in un clima di accoglienza e fraternità, proprio come suggerisce l’icona biblica della casa di Betania che ci sta accompagnando in questo secondo anno di cammino sinodale.
I cantieri di Betania della Parola vogliono rappresentare un’opportunità per giungere alle tante situazioni e persone con cui siamo in debito di ascolto, affinché gli uomini e le donne del nostro tempo si sentano a casa nelle nostre comunità. Può sembrare un ritornello insistente ma è necessario sviluppare ancora proprio l’ascolto delle storie di vita, per renderci conto maggiormente di chi e cosa abita i nostri territori.
L’aspetto fondamentale sarà la condivisione e il poter parlare di Gesù in semplicità e verità, per sentirLo e viverLo in pienezza nella quotidianità. Ognuno può esprimere, donare all’altro le proprie risonanze, i sentimenti suscitati dall’ascolto e dalla domanda di fondo: come possiamo camminare insieme nella corresponsabilità?
Si tratta di un percorso che invita all’ascolto dei cinque vangeli di Quaresima, commentati da don Giuseppe Nuschese, con riferimenti ai cinque profumi del cammino quaresimale diocesano: scelta, ascolto, vita, fede, speranza. Utilizzando tutte le schede si affrontano alcune domande fondamentali previste dal vademecum per la consultazione sinodale, ma riviste e riadattate nel contesto della scheda biblica.  Ci auguriamo che varcare la soglia delle pagine evangeliche, ascoltare la canzone proposta, rispondere alle domande cha hanno il duplice focus sui giovani e sulla famiglia mettano in condizione di riconoscere non solo il senso e il valore, ma soprattutto la forza consolante, illuminante e motivante del camminare insieme, con Gesù

Itinerario per i fanciulli

Itinerario per Adulti

Proposta di Animazione liturgica, Via Crucis e per i Cantieri di Betania

______________________________________________________________________________

ANIMAZIONE PER IL TEMPO DI AVVENTO 2022

______________________________________________________________________________

SINTESI DIOCESANA DEL PRIMO ANNO DELLA FASE NARRATIVA DEL CAMMINO SINODALE

______________________________________________________________________________

Materiale per i Laboratori e per la Riflessione


Per la Preghiera e la Liturgia